lunedì 26 marzo 2012

ideafotografata...44

Il mio occhio si è fatto pittore  (Sonetto 24)
 Il mio occhio si è fatto pittore e ha tracciato
la forma della tua bellezza sulla tavola del mio cuore.
Il mio corpo è la cornice in cui essa è tenuta,
e, fatta in prospettiva, essa è la migliore arte del pittore:
perché attraverso il pittore devi vedere la sua maestria,
per scoprire dove sia la tua fedele immagine dipinta,
che sempre pende nella bottega del mio petto,
nelle cui finestre si specchia il vetro dei tuoi occhi.
Ora vedi che bei servigi gli occhi hanno reso agli occhi:
i miei hanno ritratto la tua figura, e i tuoi per me
sono finestre sul mio petto, attraverso cui il sole
si diletta a sbirciare, per ammirare, là dentro, te.

Ma agli occhi manca l'abilità che dia grazia alla loro arte:
ritraggono solo ciò che vedono, non conoscono il cuore.
William Shakespeare


William Shakespeare ( 1564 – 1616) è stato un drammaturgo e poeta inglese, comunemente considerato come il più importante scrittore in lingua inglese e generalmente ritenuto il più eminente drammaturgo della cultura occidentale
 http://it.wikipedia.org/wiki/William_Shakespeare

8 commenti:

Alessandra ha detto...

wow! belle foto, bel poema...

DR ha detto...

eh, il Bardo sì che sapeva scrivere poesie d'amore!

Sandra M. ha detto...

Il TUO occhio , si è fatto pittore...Vania! Che bella quella goccia di luce in basso a sinistra....

Vania ha detto...

@Alessandra...
...tutto rosa.:)

@DR...
...si......il Bardo della Gran Bretagna.:)

..e per fortuna sono rimaste da leggere!:)

@Sandra M...
:))

...contenta che sia anche di tuo gusto.

Piera Romanelli ha detto...

Bellissime le tue foto e originali.
Piacevoli le poesie , i versi,e i meravigliosi autori che le accompagnano.
Sono felice che tu mi abbia dato la possibilità di conoscerti.
Un caro saluto.
Piera

Vania ha detto...

@Piera Romanelli...
...grazie.

....ma attenta... come dicevo/scrivevo tempo fa ho cali di zucchero notevoli.;)))

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

Che bello questo fiore ritratto in tutta la sua corposità!

Vania ha detto...

@la stanza in fondo agli occhi...
...fior di magnolia.

...delicato ma corposo...termine corretto.:)